Roberto Cavalli, le sue condizioni di salute ed il retroscena sul ricovero

Cavalli
Roberto Cavalli (Photo credit: https://www.instagram.com/robertocavalli/)

Roberto Cavalli, le sue condizioni di salute ed il retroscena sul ricovero. Aggiornamenti di questa mattina da “Storie Italiane”

Roberto Cavalli, le sue condizioni di salute ed il retroscena sul ricovero. Aggiornamenti di questa mattina da “Storie Italiane”. Eleonora Daniele, conduttrice del programma, aveva un inviato proprio nei pressi dell’ospedale “Niguarda” di Milano. Il noto stilista è infatti ricoverato lì. E’ stato Roberto Cavalli stesso ad annunciare il ricovero. Il giornalista, inviato da Eleonora Daniele, ha precisato che si è trattato soltanto di un “piccolo intervento”. Con Roberto Alessi, direttore di “Novella 2000”, si è definito che si trattasse di un probabile scompenso cardiaco. La Daniele ha tenuto costantemente d’occhio la notizia contattando di volta in volta l’inviato e Alessi. E’ emerso che le condizioni di salute di Cavalli sono così poco preoccupanti che lo stilista potrebbe essere dimesso proprio in mattinata.

Roberto Cavalli è stato monitorato durante la puntata. Alessi ha raccontato qualcosa di più su ciò che è circolato in rete nelle ultime ore. Il direttore ha voluto tessere le lodi della compagna Sandra dicendo che [Roberto Cavalli] è stato tanto criticato in passato [per la sua scelta di stare con una donna molto più piccola di lui, ndr], invece è l’unica persona che realmente gli è vicina, che lo ama e che lo ha anche soccorso in questo momento, tant’è – questa la rivelazione di Alessi – che lo ha portato lei in ospedale. L’ho anche chiamato – ha così concluso in collegamento – ma non ha risposto al suo cellulare”.

Roberto Cavalli ha dato l’annuncio del ricovero in ospedale direttamente da Facebook. E’ stato molto chiaro. Prima di ringraziare tutte le persone che gli sarebbero state vicino, Roberto Cavalli, oltre alla compagna Sandra e alle figlie Cristiana e Rachele,  ha spiegato che nonostante si sia preoccupato molto non è successo nulla di grave. Non ci resta che augurargli un buon rientro a casa dopo questi giorni di preoccupazione!

 

 

Loading...