Morgan aggredisce un Paparazzo

morgan-aggredisce-un-paparazzo
morgan-aggredisce-un-paparazzo

Morgan aggredisce un Paparazzo

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, Morgan aggredisce un Paparazzo

Si tratta dell’ennesimo guaio per il cantante.

Il noto cantante, ex protagonista di X Factor,  ha aggredito un paparazzo che lo aveva fotografato mercoledì notte in compagnia di una donna nel centro di Milano.

L’episodio sarebbe successo in corso Garibaldi.

Secondo il ‘Corriere della Sera’, il cantante se la sarebbe presa con il fotografo, ed alla fine gli avrebbe strappato la camicia.

Un episodio che però poi non ha portato a nessuna cura medica.

Morgan, il cui nome reale è Marco Castoldi, è stato denunciato dai poliziotti così come il Paparazzo per estorsione.

Il Paparazzo avrebbe chiesto per le foto, almeno 15mila euro.

Un episodio che fa seguito anche a quanto successo nelle scorse settimane.

A Striscia la Notizia, Morgan aveva detto:“Mi sfrattano e non posso lavorare, perché se firmo un contratto parte immediatamente il pignoramento e devo pure pagare 8mila euro per il trasloco. Questa estate ho avuto il tour, ora dormo in case in affitto momentaneo”.

Marco Castoldi, aveva anche detto a Libero: “Ho iniziato a fare il musicista nei locali notturni, ed ero talmente costante e stacanovista che ho potuto estinguere il mutuo di mia madre. Questa casa ha la mia anima.

Trovo pazzesco non avere la possibilità di poter rimediare”.

Morgan aggredisce un Paparazzo

“Vengo trattato alla stregua di un assassino a cui viene tolta la libertà per sempre”.

Su Asia Argento: “Le mamme di Anna Lou e Lara, sono anche loro persone con una inquietudine profonda ma sono buone.

Ogni madre ha un ruolo decisivo nella crescita dei figli, soprattutto quando la figura del padre è così ingombrante e spesso lontano fisicamente. Vorrei chiedere aiuto alle mamme delle mie figlie prima di tutto. Ad Asia, con cui siamo in buoni rapporti e che è stata la causa principale, con un pignoramento, di tutto il procedimento giudiziario”.

Loading...