Michael Douglas preoccupato per il figlio!

Michael Douglas e Catherine Zeta Jones
Michael Douglas e Catherine Zeta Jones

Michael Douglas preoccupato per il figlio!

Se ne parla da un po’, Michael Douglas preoccupato per il figlio!

Michael Douglas, 75 anni, dice  che si preoccupa per il suo figlio temerario Dylan di 19 anni.

Ormai è chiaro, l’attore ha risposto alle clip del figlio più giovane che si tuffa sulla scogliera e che pratica il paracadutismo.

Michael Douglas ha alcuni consigli per il figlio più giovane, Dylan Douglas.

Nell’episodio di giovedì dell’Ellen DeGeneres Show, il leggendario attore – che ha recentemente festeggiato il suo 75 ° compleanno – ha riflettuto sull’invecchiamento e guardando i suoi tre figli crescere.

“Sto proprio invecchiando, ha detto. “Ho avuto un cancro circa otto o nove anni fa, quando ho pensato a quella roba. Ma una volta che ho ottenuto un buono stato di salute dopo quello, è stato tutto migliore ed ora mi sento bene. ”

“Avere una sposa più giovane [Catherine Zeta-Jones] mi fa stare bene da una parte, e ho ancora  il vecchio [padre Kirk Douglas] dall’altra con una chioma ancora piena di capelli”.

Ha continuato Douglas. “Quindi va tutto bene, sai, non puoi dire di star male con delle cose così.”

Il conduttore Ellen DeGeneres ha quindi iniziato a parlare dei tre figli di Douglas – Dylan, 19, Carys, 16 e Cameron, 40 – e ha condiviso una clip di suo figlio Dylan che si tuffava da una scogliera nell’acqua.

“È un temerario”, ha detto DeGeneres. “Dov’era in quel momento?”

Questo è stato, credo, in Sicilia”, ha risposto Douglas.

“Fa ogni genere di cose come questa”, ha aggiunto DeGeneres, mostrando un’altra foto del paracadutismo di Dylan.

View this post on Instagram

🧗‍♂️💦

A post shared by Dylan Douglas (@dylan__douglas) on

“Ha appena fatto una cosa di paracadutismo”, ha detto Douglas. “Ma ricordo quell’età. È una cosa ormonale, penso, per i ragazzi, mettersi alla prova …

Penso solo – sai, quello che non mi è piaciuto è che è stato il primo a saltare. ”

“Ho detto, ‘Non essere il primo a saltare!'”, Ha continuato l’attore che lo ha rimproverato,

“Lascia che un paio di altre persone vadano prima a provarlo … Quindi ho detto:” Okay, ma non essere il primo! “.

Insomma, Michael si preoccupa per i figli, dopo tanti film, resta un padre premuroso.

Loading...