Maurizio Costanzo si complimenta con Giulia De Lellis per il suo libro

Maurizio Costanzo
Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo si complimenta con Giulia De Lellis per il suo libro

Un po’ a sorpresa, Maurizio Costanzo si complimenta con Giulia De Lellis per il suo libro.

Il primo libro di Giulia De Lellis, “Le corna stanno bene su tutto (ma stavo meglio senza)”, è un grande successo editoriale.

Ne parla, addirittura, Maurizio Costanzo.

Il popolare conduttore, infatti, in un editoriale su Chi, ne parla bene.

«Ho letto anche io che il libro di Giulia De Lellis sta vendendo molto bene. Complimenti a lei e all’editore, hanno intuito il grandissimo potenziale che poteva avere la sua storia. Sicuramente la De Lellis è un personaggio, ma è altrettanto sicuro che le corna fanno sempre e comunque notizia».

La ventiduenne, influencer lanciata dal programma Uomini e Donne prima e dal Grande Fratello in “Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza!” parla di un argomento spinoso e imbarazzante: il tradimento.

«Quando meno te lo aspetti arriva quella voglia incontrollabile di condividere una storia. Quella storia. Ho fatto un bel respiro….»

Lei ha descritto così: «Quando mi hanno proposto questo libro, ne ho parlato con una persona cara.

Mi sembrava un’idea folle. Invece, questa persona mi ha consigliato di accettare, di provarci.

Così ho scoperto che la scrittura è terapeutica. All’inizio l’ho scritto senza neanche essere sicura di volerlo pubblicare, ma alla fine mi ha fatto così bene che spero che faccia lo stesso effetto anche agli altri. Scrivere è stato come fare una terapia»

Queste le parole Giulia De Lellis, alla Fashion Week, per Donna Moderna.

Curiose le parole su Andrea, Iannone, suo nuovo fidanzato: “No, perché conosce già questa storia. Sa tutto di me. Ovviamente, avendo il libro in casa, ogni tanto ci dà un’occhiata e quando vorrà, sa dove trovarlo, ma gli avevo già raccontato tutto. L’ho scritto prima di fidanzarmi. Ho capito che non bisogna amare con tutta l’anima chi ci ama solo a modo suo. Ci sono tanti modi”.

 

Loading...