Marco Carta: “Essere liberi è impagabile”

Marco Carta
Photo credit: https://www.instagram.com/marcocartaoff/?hl=it

Marco Carta: “Essere liberi è impagabile”

Per Marco Carta: Essere liberi è impagabile”.

Marco Carta, parla al  magazine Ok Salute e Benessere: “A un certo punto ho sentito forte il bisogno di dovermi raccontare.

Non potevo più accettare di non essere sincero, al cento per certo, con chi mi segue.

I miei fan sono la mia famiglia. Lo dovevo a loro e al mio compagno, ma soprattutto a me stesso”.

Il cantante racconta: “Loro volevano solo proteggermi, ma ormai sono un uomo e della mia vita privata sono responsabile solo io. Essere liberi è impagabile. Come tanti ragazzi gay ho passato la fase della paura del pregiudizio, quella in cui anche i gesti più semplici in pubblico appaiono impossibili. Chi è eterosessuale non credo riesca a capire cosa significhi non potersi dare un bacio o tenersi per mano mentre si passeggia.”

Marco aggiunge: “È bello vivere il proprio amore con gli amici, con le persone più care. Ci devo fare ancora l’abitudine. Quando io e il mio fidanzato siamo in giro per strada ogni tanto lui mi dà la mano o mi dà un bacio. È una sensazione assolutamente nuova per me, perché non lo avevo mai fatto. Un gesto piccolissimo, che però riesce a riempirmi il cuore di felicità.”

Nei giorni scorsi aveva scritto su instagram un post.

“Ho passato un weekend in Sardegna fa-vo-lo-so!.
Mi sono ricaricato, ho respirato a pieni polmoni l’aria pulita della mia terra, ho goduto della compagnia dei miei amici e dei miei parenti.
Ho goduto dell’amore al mare.
Da domani si riparte “col progetto”.
#BatteriAl100% Voi invece cosa mi dite? Che avete fatto? Che intenzioni avete? Quanti messaggi mi farete leggere?
Lascio la parola a voi.”.

Il cantante dopo qualche problema dei mesi scorsi sembra pronto a ricominciare ed appare più felice che mai.

Loading...